Home
Il Direttivo
Soci
La Storia
Calendario Attività
Eventi
Foto
Venerdì Kiwaniani
Rassegna Stampa
K-Kids Cassiodoro - Don Bosco
Aktion Club Reggio Calabria
CKI Università Dante Alighieri
Anni Sociali
Link Utili

Nel dicembre 1914 Allen S. Browne e Joseph G. Prince riunirono un gruppo di amici e fondarono a Detroit nel Michigan il primo club degli Stati Uniti d’America, ufficialmente registrato al tribunale cittadino il 21 gennaio 1915.
Sempre nel 1915 venne costituito un altro club a Cleveland nell’Ohio e nel febbraio 1916 il primo club canadese ad Hamilton nella regione dell’Ontario.
Nello stesso anno ebbe luogo a Cleveland la prima Convention con i delegati di sedici club. In tale occasione venne adottato per l’associazione il nome “KIWANIS” termine contratto da una frase dell’idioma della tribù indo – americana degli Okipei, “Nun-Kee-Wan-Nis”, il cui significato può riassumersi in “Conoscersi Meglio”.
Alla III Convention Internazionale di Providence del 1918 venne adottata la suddivisione territoriale del Kiwanis in Distretti, stabilendone le regole di formazione e di governo.
Alla V Convention Internazionale di Portland del 1920 venne adottato il motto ufficiale “WE BUILD” (Noi costruiamo).
Alla IX Convention Internazionale di Denver del 1924 venne modificato il nome dell’Associazione in “KIWANIS INTERNATIONAL” e vennero approvati i sei Obiettivi.

Nel 1963 vennero fondati i primi club europei, a Vienna, Basilea, Bruxelles, Zurigo, Lucerna, Berna e Francoforte.
In Italia il primo club venne fondato nel 1967 a Milano, in seguito sorsero altri club: nel 1972 a Roma, nel 1973 a Palermo, nel 1974 a Catania, nel 1976 a Brescia, Siracusa e Trapani, nel 1977 a Gela, Messina, Casale Monferrato, Mazzara Del Vallo ed il secondo club della città di Catania.
Fino al 1977 i club italiani facevano parte del Distretto Svizzera – Liechtenstein. Da quell’anno, raggiunto il numero sufficiente di club, è stato costituito il Distretto Italia, che dal 2002, quando è nato il Kiwanis Club San Marino ha cambiato denominazione in Distretto Italia – San Marino.
Oggi il Distretto conta 126 club.

CHARTER_REGGIO_CALABRIA_580x464-300x240







A Reggio Calabria sono attivi tre club, il primo è stato fondato dal Cav. Giuseppe Zagarella nel 1978 con il nome di Kiwanis Club Reggio Calabria (13° club fondato in Italia), il secondo dal Dr. Luigi Malafarina nel 1983 con il nome di Kiwanis Club Reggio Calabria Città dello Stretto, il terzo dalla Dr. Maria Grazia Penna nel 2007 con il nome di Kiwanis Club Reghion 2007 Reggio Calabria – Terzo Millennio.
Inoltre in provincia di Reggio Calabria sono attivi il Kiwanis Club Villa San Giovanni, fondato dall’Avv. Giuseppe Aricò nel 1989, e il Kiwanis Club Magna Grecia, fondato dal Dr. Luigi Giugno nel 2008.

Nell’ultimo ventennio il Kiwanis ha diretto prevalentemente le sue attività di servizio alla comunità (service) in favore delle giovani generazioni e dei bambini.

Nel 1983 è stato lanciato il service “Scopo del Kiwanis: i bambini meno fortunati”.
Nel 1984 Nancy Reagan s’impegna con il Kiwanis in una campagna contro l’abuso di droghe nell’età scolare svolgendo un programma radiofonico “Kiwanis e Nancy Reagan” che prosegue negli anni successivi con ampio successo, talché nel 1986 viene assegnata alla First Lady Americana la Medaglia Kiwaniana di Service. Tale Medaglia, istituita nel 1985, fu assegnata per la prima volta al Dr. Giuseppe Maggi, medico italo – svizzero che si è dedicato per 40 anni a costruire e dirigere ospedali in Camerun.

Nel 1991 viene definitivamente individuata nei bambini la priorità numero uno delle azioni di servizio alla comunità (Young Children: Priority One) e nel 1994 viene lanciato un progetto di service mondiale, in collaborazione con l’U.N.I.C.E.F. per prevenire le malattie dovute a carenza di iodio (Iodine Deficiency Disorder: I.D.D.).
Nel 1995 la Medaglia Kiwaniana di Service è assegnata a Rosalyn Carter e Betty Bumpers, fondatrici della campagna di vaccinazione “Un bambino su due” nel Terzo Mondo.
Nel 1996 lo stesso riconoscimento è stato conferito a Madre Teresa di Calcutta per l’impegno dedicato durante tutta la sua vita a favore dei “più poveri nel mondo dei poveri”.
Alla Convention Internazionale di Montreal del 1998, per sottolineare l’impegno assunto dal Kiwanis a livello mondiale, è stata affiancata la frase “Serving the Children of the World” (Assistiamo i Bambini del Mondo) al motto “We build”.



Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
Site Map